La Traviata

di Giuseppe Verdi

Teatro di San Carlo http://www.teatrosancarlo.it

Napoli
  • giugno 2021
    17
    giovedì
    18:00 > 21:00
    3 ore
  • giugno 2021
    19
    sabato
    19:00 > 22:00
    3 ore
  • giugno 2021
    24
    giovedì
    18:00 > 21:00
    3 ore
  • giugno 2021
    27
    domenica
    17:00 > 20:00
    3 ore

L’opera che da un secolo e mezzo resta la più rappresentata al mondo, non fu capita al momento della sua prima a Venezia, nel 1853. Verdi era rimasto impressionato dal dramma teatrale della Dame aux camèlias di Dumas che aveva visto a Parigi, spinto da Giuseppina Strepponi con cui proprio in Francia era nata una relazione che sarebbe durata tutta la vita, ed aveva deciso di compiere un ulteriore salto in avanti rispetto alle convenzioni operistiche del suo tempo che non accettavano di mettere in scena la realtà contemporanea. Marie Duplessis, la cortigiana sua ex amante che Dumas aveva raffigurato in Marguerite, era morta solo sei anni prima di tisi a 23 anni. La Violetta di Verdi è anche un omaggio a Parigi e alla modernità. Il regista Ozpetek ha ambientato la sua Traviata “tra champagne e narghilé” nel primo Novecento, con la sua pennellata di elegante esotismo ottomano, ma conservando con grande rispetto la struttura già d’avanguardia creata dal compositore. Il ritorno al San Carlo di questo spettacolo molto amato è proposto in ideale dittico con la Butterfly.

Scopri di più su Interpreti , Composizione , Compositore

La Traviata

Interpreti
  • Violetta Valerì Soprano Jessica Pratt http://en.jessicapratt.com https://it.wikipedia.org/wiki/Jessica_Pratt
  • Alfredo Tenore Ivan Magri
  • Giorgio Germont Baritono George Gagnidze https://georgegagnidze.com
  • Flora Bervoix Mezzosoprano Mariangela Marini
  • Gastone de Letorières Tenore Lorenzo Izzo
  • Annina Mezzosoprano Michela Petrino
  • Barone Douphol Baritono Nicolò Ceriani
  • Marchese d’Obigny Baritono Donato Di Gioia http://www.donatodigioia.com
  • Dottore Grenvil Baritono Francesco Leone

Stampa e Recensioni

Opera Actual
Cayetano SÁNCHEZ
Una 'Traviata' con un trío memorable
Questa recensione si riferisce a La Traviata al Opera Las Palmas.
Non disponibile in italiano
Jessica Pratt se ha convertido en una habitual de las temporadas grancanarias, y es de desear que lo siga siendo en adelante: estuvo maravillosa en todos los aspectos gracias a su bello timbre y a su dominio de la coloratura
La Provincia
G.GARCÍA-ALCALDE
Estreno de ‘La Traviata’
Questa recensione si riferisce a La Traviata al Opera Las Palmas.
Non disponibile in italiano
La joven soprano inglesa Jessica Pratt, figura internacional muy admirada en Las Palmas, compone el personaje de Violeta con una hermosa voz lírica que frasea larga y desahogadamente, apiana con exquisita sensibilidad y luce en las frases más brillantes extensión y poder sin límites. Es la suya una creación muy pensada en los cuatro registros expresivos del personaje: la alegre frivolidad de los salones parisinos, la intensidad de su amor por Alfredo, la triste grandeza de la renuncia y, finalmente, el paletismo de la muerte. Construyendo siempre con perfección este personaje inmortal, la delicadeza de los filados y la deslumbrante luz solar de los agudos fortíssimo polarizan las riquezas de una gran voz y excelente intérprete.
Platea Magazine
Javier del Olivo
'La traviata' en Las Palmas con Jessica Pratt, Celso Albelo y Ludovic Tézier
Questa recensione si riferisce a La Traviata al Opera Las Palmas.
Non disponibile in italiano
¡Y qué gran protagonista fue Jessica Pratt! Muchos creían que, dada su trayectoria belcantista, Violetta sería un papel en el que brillaría en el primer acto para luego decaer. No fue así en ningún momento. Además de ser la dueña absoluta, dramáticamente hablando, de la representación, la soprano británico-australiana defendió casi sin fisuras el maravilloso segundo acto (estupendo su dúo con Tézier) y estuvo tremendamente convincente en el tercero. Sobra decir que no tuvo ninguna dificultad en las endiabladas coloraturas y toda la escritura lírica que culmina con el bellísimo Sempre libera. Pero en los momentos más dramáticos estuvo segura, con un dominio de su voz sin fisuras. Su potencia vocal y su amplia proyección brillaron también el canto más en piano, pero siempre perfectamente audible. Estupendo trabajo.

Composizione

La Traviata

Libretto scritto in italian da Francesco Maria Piave, messo in scena la prima volta di domenica il 06 marzo del 1853

Giuseppe Verdi

Breve biografia del compositore
Giuseppe Fortunino Francesco Verdi (Le Roncole, 10 ottobre 1813 – Milano, 27 gennaio 1901) è stato un compositore italiano, considerato uno dei massimi operisti della storia, autore di melodrammi che fanno parte del repertorio dei teatri di tutto il mondo. Dominò la scena lirica dopo i grandi protagonisti del primo Ottocento, Gioachino Rossini, Gaetano Donizetti e Vincenzo Bellini, proseguendo la tradizione del teatro musicale italiano ed elaborando un linguaggio compositivo caratteristico e personale. La storiografia musicale lo ha accostato al contemporaneo Richard Wagner, esponente e riformatore dell'opera romantica tedesca, sebbene entrambi abbiano in seguito reinterpretato in forme differenti gli elementi romantici presenti nei loro melodrammi. Verdi simpatizzò con il movimento risorgimentale che perseguiva l'Unità d'Italia; per un breve periodo partecipò anche alla vita politica, assumendo una carica elettiva presso il proprio comune di residenza. Questi ideali si riflessero in parte nelle sue opere, come il Nabucco, che contiene il celebre coro Va, pensiero, e altri cori simili delle opere successive, che manifestavano molti caratteri propri dello spirito del movimento di unificazione. L'influenza musicale del compositore sui suoi successori è stata limitata, tuttavia le sue opere rimangono ancora oggi tra le più popolari, in particolare la cosiddetta "trilogia popolare": Rigoletto, Il trovatore e La traviata, composte nel "periodo di mezzo". Il bicentenario della sua nascita, nel 2013, è stato celebrato con numerosi eventi in molte parti del mondo.

Cronologia

General Management

GM Logo

GM Art & Music

Gianluca Macheda

Logistics

Stefania Ramacciotti

Press and Public Relations

Fidelio Artists

Ph. +34 616 76 08 66
info@fidelioartist.com

Scott Whinfield

Ph: +61 0412 534 730
scott@swpublicity.com